Punti di vista: il ruolo dell’Intelligenza Artificiale oggi

Punti di vista: il ruolo dell’Intelligenza Artificiale oggi

Se prima ci avessero detto che saremmo stati in grado di risolvere non tutti, ma un quantitativo non disprezzabile di problemi con un click, con tutta probabilità non ci avremmo mai creduto.

Eppure, tutto si evolve e, come di consueto nella nostra storia, tutto cambia. Così anche il ruolo dell’Intelligenza Artificiale si è evoluto, un po’ insieme ai nostri bisogni, un po’ insieme alla voglia di arrivare a vette sempre più alte d’innovazione.

Spesso non ce ne rendiamo conto o stentiamo ad accentarlo, ma l’Intelligenza Artificiale prende sempre più spazio senza distinzione di settore perché si innova in funzione delle nostre necessità.

Intelligenza Artificiale Machine Learning Deep Learning Intelligenza Artificiale debole Intelligenza Artificiale forte

IA: Cosa?

Per chi non lo sapesse, volendo dare una definizione semplice, l’IA è l’abilità di un sistema tecnologico di svolgere compiti e attività peculiari della mente e dell’abilità umana.

Guardando al lato informatico possiamo definirla come la disciplina atta a realizzare macchine in grado di “lavorare” autonomamente.

Volendola classificare…

Premettendo che, come abbiamo detto, un’Intelligenza Artificiale dovrebbe saper agire e pensare in modo umano, nonché razionale (sfruttando logica e contemplando processi che portino al miglior risultato), volendo classificarla possiamo parlare di l’IA forte e IA debole.

Intelligenza Artificiale debole

È quella in grado di simulare alcune funzionalità cognitive dell’uomo senza però raggiungerne le reali capacità intellettuali.

Intelligenza Artificiale Machine Learning Deep Learning Intelligenza Artificiale debole Intelligenza Artificiale forte

Intelligenza Artificiale forte

È quella in grado di sviluppare una propria intelligenza. In questo caso, infatti, non parliamo di emulazione, ma di sviluppo autonomo e cosciente del sé.

Classificare le IA significa anche riuscire a comprendere la distinzione di base tra Machine Learning e Deep Learning. Il primo si caratterizza per il modello di apprendimento che funge da allenamento per l’Intelligenza Artificiale che non viene programmata preventivamente. Il secondo, invece, si caratterizza perché consente all’IA di emulare la mente umana.

Intelligenza Artificiale Machine Learning Deep Learning Intelligenza Artificiale debole Intelligenza Artificiale forte

IA: Dove?

I campi d’applicazione dell’Intelligenza Artificiale ormai sono molteplici e sempre più funzionali:

  • Sales, attraverso sistemi esperti si permette al consumatore di risolvere il problema senza l’intervento umano dell’esperto.
  • Comunicazione, la fusione tra i due era imprescindibile, tanto da dar vita al IAM grazie al quale si raccolgono dati, si comprende il sentiment e si rielaborano i servizi per garantire experience migliori e sempre nuove.
  • Sanità, l’apporto delle IA al settore sanitario ha reso diagnosi, cure e trattamenti sempre più efficaci, personalizzati e tempestivi.
  • Sicurezza, i sistemi di IA consentono di raccogliere ed elaborare dati che permettono di implementare le reti di sicurezza sia pubblica che privata.
Intelligenza Artificiale Machine Learning Deep Learning Intelligenza Artificiale debole Intelligenza Artificiale forte

Chicche di settore…

Una delle applicazioni dell’IA che più ci piace, ovviamente, è quella nel campo del design.

Fermo restando che il ruolo dell’uomo nell’elaborazione del design è basilare e fondamentale, non possiamo negare che l’Intelligenza Artificiale gioca un bel ruolo di supporto nel settore. Designer, progettisti e architetti hanno, oggi, la possibilità di incrociare la creatività con più discipline per dar vita a creazioni innovative.

#GenerativeDesign

Un esempio calzante dell’applicazione dell’Intelligenza Artificiale nel settore del Design è il Generative Design, ovvero l’evoluzione del disegno e della progettazione. Il software, di fatto, utilizza algoritmi in grado di formulare idee e suggerimenti in materia contestualizzando la proposta. Certo, siamo solo agli albori, ma ciò non significa che un giorno non si possa arrivare ad un’intelligenza in grado, autonomamente, di produrre un prodotto o redigere un progetto con caratteristiche e fattezze eguagliabili a quelle generabili dalla mente umana.

Intelligenza Artificiale Machine Learning Deep Learning Intelligenza Artificiale debole Intelligenza Artificiale forte

ARTICOLI CORRELATI

Inserisci la tua parola chiave