Il mio carrello - 0 prodotti
  • Non ci sono prodotti nel carrello

Il Color Institute delibera: è Living Coral il colore Pantone dell’anno 2019

Il Color Institute delibera: è Living Coral il colore Pantone dell’anno 2019

Per la serie “In Pantone #Wetrust” ecco sfornato il “Living Coral” (16-1546) colore Pantone dell’anno 2019.

“Una tonalità corallo che energizza e anima, una nuance dal carattere allegro, vivace e socievole, un colore che esprime gioia e ottimismo, simbolo di brio, leggerezza e vita”

Così, in breve, il “Living Coral” è stato presentato dal Color Institute sui social.

La scelta

Il lancio del colore dell’anno da parte del Pantone Color Institute, che oggi è una consuetudine, è la dimostrazione di come una strategia di marketing possa dare voce ad un’azienda che del colore ha fatto il suo punto di forza e core business.

Partita nel 2000, la tradizione del lancio del colore prevede un team impegnato per 9 mesi nella ricerca spasmodica di quelli che sono i modelli, i colori e i temi che caratterizzano e inquadrano la vita quotidiana e non in quel particolare momento storico-culturale.

“Un’istantanea a colori di ciò che vediamo accadere nella nostra cultura globale. Il colore serve come espressione di uno stato d’animo e di un atteggiamento globale. Ad esempio la scelta nel 2016 di due colori, Rose Quartz e Serenity, era dedicata al tema del gender e dell’uguaglianza tra generi”

Pantone Color Institute

Anche quest’anno il monito è stato lanciato e già si prevede l’effetto domino di questa nuance che influenzerà i brand del settore (design, food, moda, marketing) e le relative strategie di comunicazione sui social e non.

Why “Living Coral” (16-1546)

Sul perché di questa tonalità Lee Eisenman (Direttore Esecutivo del Pantone Colore Institute) ha dichiarato di aver messo al centro la natura e il fattore umano. Dopo l’Ultra Violet, simbolo di resilienza, forza e innovazione futuristica, era giusto dare spazio a questi temi che sono sempre più importanti.

“Con tutto quello che accade oggi, abbiamo cercato un colore che comunicasse umanità, in risposta alla disumanizzazione di questa era digitale. Questo colore reca conforto e ci fa sentire bene. Abbiamo voglia di giocare, di leggerezza”

Laurie Pressman, Vicepresidente, Pantone Colore Institute

Da qui, la scelta di un colore vivo come quello che rasenta la barriera corallina.

“Così come il corallo arricchisce la vita marina, noi vogliamo arricchire questo colore e mantenerlo vivo”

Lee Eisenman, Direttore Esecutivo, Pantone Colore Institute

L’aura bon ton e retrò della nuance, inoltre, la rende versatile e adattabile ad ogni settore.

“Stiamo vedendo colori molto più saturi. È un effetto dell’influenza dei social media, perché la gente vuole che gli elementi si distinguano, e questo è sicuramente un colore visibile sui social. Ma se Living Coral è un colore vivificante, tuttavia non è sfacciato. È un colore abbastanza luminoso e coinvolgente”

Laurie Pressman, Vicepresidente, Pantone Colore Institute

Prima del colore pantone dell’anno 2019

Il Colore Institute ci aveva già deliziato con le 8 palette di colori 2019. Di queste, attualmente, solo 3 sono state svelate:

  • Cravings, la palette di colori 2019 dedicata al cibo

Letteralmente desiderio o voglia, le nuance di questa palette tentano come solo il buon cibo sa fare. I colori (Butterum, Cappuccino, Chili Pepper, Flamingo, Grass Green e Cayenne) richiamano tipologie diverse di alimenti in base alle tonalità. I rossi per le spezie orientali e piccanti, i viola e i rosa per i dolci, i neutri per i cibi dai toni caldi e il verde, viceversa, per quello dai toni freddi.

  • Classico, la palette di colori 2019 senza tempo

Il naming della palette dice tutto. Una pura dedica a quelli che sono e saranno i must senza tempo del tempio dei colori: Camel, Deep Teal, Apricot Brandy, Gray Flannel, White Swan e Caviar.

  • Meanderings, la palette di colori 2019 che guarda alla globalizzazione

Dedicata al cambiamento e, per l’appunto, alla globalizzazione che ci coinvolge sempre di più, questa palette ci mostra la trasformazione degli usi e costumi tradizionali dei popoli attraverso questi colori: Island Green, BluePrint, Brilliant Blue, Canal Blue, Spice Route, Cabernet, Chai Tea, Aurora Red e Wild Orchid.

Per le altre 5 dovremo aspettare un po’, ma possiamo svelarvi giusto qualche indizio:

  • Syncopated, energia e toni caldi;
  • Paradoxical, anticonvenzionale mix tra tradizione e modernità;
  • Musings, un richiamo alla natura, al relax e alla sana armonia;
  • Cherish, vivace e sbarazzina;
  • Proximity, un focus sulla tecnologia e sull’innovazione.

ARTICOLI CORRELATI

Inserisci la tua parola chiave