LED LIGHTING: FUNZIONALITÀ, SMART SYSTEM, CONNESSIONE E HUMAN CENTRIC LIGHTING

LED LIGHTING: FUNZIONALITÀ, SMART SYSTEM, CONNESSIONE E HUMAN CENTRIC LIGHTING

Il settore dell’illuminazione è in continuo cambiamento. Vuoi per l’evolversi delle tecnologie, vuoi per la voglia di rendere un oggetto semplice come una lampadina led un vero e proprio pezzo di design sfruttandone a pieno la bellezza estetica e le funzionalità.

A tal proposito ecco quelli che secondo noi sono i trend da tenere sott’occhio per non perdersi nulla del connubio tra design, led e tecnologia.

Le focus keyword del caso? Funzionalità, smart system, connessione e human centric lighting.

Funzionalità perché ormai i LED per risparmio, longevità e prezzo sono una vera e propria comodità e quindi l’evoluzione passerà anche attraverso le funzioni compiute da questi sistemi che diventeranno sempre più complessi, grazie a sensori intelligenti (per connessione e regolazione) e per vari versi digital.

Smart system perché si sa, l’innovazione a volte non sta nello stravolgere ciò che ci circonda, ma nell’implementazione di quest’ultimo. Per questo una delle tendenze che prende piede in questo settore è l’integrazione di sistemi smart negli apparecchi con un controllo basato su wi-fi e bluetooth. Gli algoritmi su cui puntare sono quelli di autoapprendimento al fine di semplificare sempre di più la nostra quotidianità e perché no, dare un senso di sicurezza maggiore all’utente finale.

Connessione perché, ad oggi, una visione che sembrava utopistica prende forma: quella dei protocolli Li-fi, ovvero la diffusione di internet e della rete attraverso il corrispondente ottico del wi-fi o, più semplicemente, la luce. Una marcia in più per il networking che aiuterà le persone a connettersi sul web bypassando le lacune degli odierni sistemi wi-fi. Fantascienza e fantasia? Noi non crediamo.

Human Centric Lighting non perché siamo vanitosi e ci piace stare al centro di ogni cosa, ma perché semplicemente ne abbiamo bisogno e questo i lighting designer lo hanno capito bene. Tanto da modificare totalmente le prospettive e puntare (grazie alla costruzione di veri e propri sistemi d’illuminazione human centric) sulla progettazione degli spazi e della luce che andrà ad occuparli partendo dall’uomo. O meglio, dal bisogno di luce da esso percepito sia negli ambienti di lavoro che pubblici e non ultimi per importanza, quelli privati.

Noi continuiamo a seguire con interesse l’evolversi dello scenario. Anche se, di fatto, per noi queste tendenze erano focus keyword già da un bel po’.

ARTICOLI CORRELATI

Inserisci la tua parola chiave